TROVA UN FOTOGRAFO

in soli 3 minuti!

Ricerca avanzata

La sfida dei fotografi naturalisti

 

La fotografia naturalistica è una delle tante specializzazioni nel mondo della fotografia. È una disciplina che richiede particolari abilità e un approccio diverso da quello della fotografia “classica”, soprattutto se gli animali sono il soggetto delle foto. 

 

UNA GRAN PAZIENZA 

È complicato trovare la buona angolazione quando si deve fotografare un soggetto vivente di cui non possiamo controllare i movimenti. Bisogna saper scattare la foto giusta al momento giusto perché questa sia unica. 

E bisogna anche trovare l’animale che vi interessa. Vincent Munier, uno dei più grandi esponenti della fotografia naturalistica, ha atteso non meno di 8 anni prima di poter fotografare il lupo artico, detto anche il fantasma della Tundra. 

È chiaro, quindi, che in questa discipina le parole chiave siano “pazienza” e “osservazione”: è importante non disturbare o spaventare gli animali che si vogliono fotografare. 

 

La sfida dei fotografi naturalisti

Credit: Vincent Meunier 

 

AVVICINARLI SENZA SPAVENTARLI 

Generalmente, i fotografi naturalisti cercano di avvicinarsi il più possibile all’animale. Altri, come Kyriakos Kaziras, preferiscono mantenere le distanze e aspettare che l’animale si avvicini a loro. Allora è importante trovare il punto perfetto dove aspettare, così come la posizione migliore, per fotografarli senza spaventarli. 

 

La sfida dei fotografi naturalisti


Credit: Kyriakos Kaziras

 

FOTOGRAFARE PER SENSIBILIZZARE 

 Un fotografo può scegliere di specializzarsi in una specie o una razza. Alcuni scelgono di fotografare solo gli animali in via di estinzione, con lo scopo di scuotere le coscienze e mostrare le specie minacciate. 

Altri vanno più lontano e fotografano atti di violenza sugli animali per denunciarla. Peter Cairn è un fotografo largamente conosciuto per i suoi scatti sconvolgenti di animali maltrattati. 

 

FOTOGRAFI SPECIALIZZATI IN UNA CATEGORIA... O NO 

Alcuni fotografi privilegiano una determinata categoria di animali (animali selvaggi, uccelli...), mentre altri si dedicano a rappresentare la fauna in generale.

Ci sono fotografi, poi, specializzati in fauna locale, che fotografano per valorizzarla e farla riscoprire dal grande pubblico. 

 

LA MACCHINA FOTOGRAFICA CON UNO ZOOM SEMPRE PIÙ GRANDE

 Per le foto all’esterno, in generale, i fotografi hanno bisogno di uno zoom piuttosto grande, per poter fotografare i soggetti più o meno lontani. Non è una caratteristica dei soli fotografi naturalisiti. Lo è, tuttavia, l’utilizzo di alcune coperture per le apparecchiature per evitare di spaventare troppo gli animali. 

 

A proposito di animali (ma di taglia più piccola), ritrovate sul nostro sito i fotografi specializzati in animali domestici. 

Sei un fotografo?

Desideri essere presente sul nostro sito?

Contattaci !